Anna Bertola – Trattoria Altavilla, Bianzone (SO)

Se ogni Comune d’Italia avesse, tra i suoi ristoratori, un clone di Anna Bertola il problema di comunicare l’identità enogastronomica di un territorio sarebbe risolto. Fortunata è quindi la Valtellina che accoglie in località Bianzone (SO) la Trattoria Altavilla. Qui trovi, ottimi, i piatti della tradizione, elaborati con competenza, valorizzando la stagionalità dei prodotti alpini. Meticoloso è il censimento dei vini della valle disponibili, talvolta, in annate differenti così come oli e aceti di cui troverai ampia, accurata e mai banale selezione.

Seduto al tavolo, impaziente per l’assaggio, ordina senza timori i Pizzoccheri alla maniera di Mamma Lucinda. Prova però anche gli Sciatt con il cicorino e lo stinco anteriore di maiale o il carrè di agnello alle erbe di montagna. Concludi pure il pasto con l’Amaro Braulio, …la Trattoria dispone anche di confortevoli camere per l’alloggio.
 
Se ti diletti ai fornelli, ecco la preziosa ricetta dei Pizzoccheri di Mamma Lucinda:
Impasta ¾ di farina di grano saraceno con ¼ di farina bianca di grano e aggiungi misurate quantità di acqua e sale. Stendi poi l’impasto e taglialo a striscioline alte circa 2 mm. Metti quindi a bollire abbondante acqua con, nell’ordine, patate, verze e pizzoccheri. Scola pasta e verdure e componi diversi strati in una pirofila. Alterna pizzoccheri, patate e verze con formaggio Casera (in due diverse stagionature) e parmigiano. Ripeti per due, tre strati e completa il piatto versandovi cipolla dorata in abbondante burro fuso.
 
Come ben sappiamo, però, i piatti assaggiati in loco hanno un altro sapore…
 
I vini di Valtellina fotografano la storia ed il carattere di questa terra. Scopri di più! 

Trattoria Altavilla 
Via Ai Monti, 46 – Bianzone (SO)
Tel. 0342720355 – benvenuti@altavilla.info – www.altavilla.info